Le cattive notizie sono fonte di stress?

Per fortuna la redazione di Tesionline ha deciso di proporci una pagina di news quotidiana in modo ironico e accattivante: le cattive notizie possono essere potenzialmente stressanti, forse ce ne eravamo già accorti e un recente studio canadese sembra confermarlo. Da tale ricerca emerge come le donne si facciano stressare più degli uomini dalle cattive notizie e se ne dimentichino molto meno facilmente.
Ormai siamo costantemente aggiornati dai Media su ciò che accade intorno a noi e l’enfasi posta da Internet, dai canali tematici dei telegiornali, dai giornali gratuiti, sulle cattive notizie è evidente.
Ma quali sono gli effetti delle bad news sul nostro stress? Non particolarmente significativi sui maschi, il cui livello di cortisolo (l’ormone dello stress) non sembra aumentare se esposti, come nell’esperimento condotto dai ricercatori canadesi, a una serie di brutte notizie. Peraltro gli uomini tendono a ricordare le cattive notizie al pari di quelle buone o quantomeno neutre. Al contrario, da quanto emerge nello studio, per le donne, le cattive notizie possono essere fonte di stress e sono difficili da dimenticare.
Per saperne di più…
There Is No News Like Bad News: Women Are More Remembering and Stress Reactive after Reading Real Negative News than Men



Immagine tratta da: www.campus.rieti.it

di Mariolina Gaggianesi [Leggi i suoi articoli »]

Condividi questa pagina