Chiara Benedettini

Mi sono laureata in Psicologia, indirizzo psicologia dello sviluppo e dell’educazione, presso l’Università di Firenze nel 2000 con votazione 110\110. La mia tesi di laurea riguardava la relazione madre e neonato prematuro e le idee e i pregiudizi che la influenzano. Dopo un anno di tirocinio ho superato gli esami per l’abilitazione alla professione di psicologo. Ho lavorato come educatrice per una cooperativa sociale di Firenze, sono stata insegnante di sostegno all’handicap nella scuola elementare e negli asili nido ed ho collaborato come psicologa con il Centro d’ascolto Alzheimer di Campi Bisenzio. Nel 2002 ho seguito un Master annuale organizzato dalla Regione Toscana sull’accompagnamento dell’adozione e dell’affidamento. Attualmente lavoro a tempo indeterminato presso l’Istituto degli Innocenti di Firenze come educatrice in una struttura di accoglienza per minori da zero a tre anni allontanati dalla propria famiglia d’origine su richiesta dei Servizi Sociali o del Tribunale dei minorenni. I miei compiti riguardano la formulazione di progetti educativi individualizzati per i minori ospiti della struttura, l’osservazione delle visite parentali, la stesura di relazioni per i Servizi Sociali e per il Tribunale e l’inserimento del minore in adozione o in affidamento. Continuo a formarmi sui temi dell’adozione, dell’affidamento e dei minori dalle difficili storie familiari.


Leggi la tesi Idee materne sulla prematurità di Chiara Benedettini

Condividi questa pagina