Gruppi omogenei

Appunti sulla terapia di gruppo, nella particolare accezione del gruppo omogeneo. Dalle funzioni, caratteristiche, finalità del gruppo di pazienti con una diagnosi comune, ai teorici che si sono occupati di questa pratica terapeutica, ad esemplificazioni concrete di "buona prassi" della terapia di gruppo all'interno di istituzioni e con diverse tipologie di pazienti. Molto utile per l'esame di psicologia clinica.

Per scaricare questo appunto in PDF è necessario essere loggati, se non sei nostro utente registrati!

« Torna alla lista

 

Indice dei contenuti:

  1. Funzioni del gruppo terapeutico omogeneo in sanità
  2. Bion e il gruppo omogeneo
  3. Lacan e il gruppo omogeneo
  4. Kohut e il gruppo omogeneo
  5. Neri e il gruppo omogeneo
  6. Kaes e il gruppo omogeneo
  7. Il gruppo omogeneo: la modulazione del noi
  8. Kernberg e il gruppo omogeneo
  9. Processo di individuazione nel gruppo omogeneo
  10. Transiti io-noi nel gruppo omogeneo
  11. Il gruppo di psicotici: non un gruppo terapeutico omogeneo
  12. Il lavoro di gruppo con lo staff in un reparto psichiatrico londinese
  13. La regolazione dell’autostima nell’equipe di un centro di salute mentale
  14. Malattia psicosomatica e terapia di gruppo
  15. Il gruppo omogeno per i familiari di pazienti con trauma cranico
  16. Filogenesi di un’esperienza di terapia di gruppo in un reparto di cardiologia
  17. Gruppi terapeutici per bambini diabetici in ospedale
  18. Disturbi della regolazione affettiva: fra sopravvivenza e sviluppo tollerabile nel gruppo omogeneo
  19. Omogeneità e fruibilità gruppale
  20. Photolangage: gruppo terapeutico per tossicodipendenti
  21. Gruppo omogeneo per giocatori d'azzardo
  22. Funzioni trasformative del gruppo terapeutico
  23. Un gruppo ambulatoriale per pazienti con disturbi di personalità
  24. Terapia di gruppo per pazienti con difficoltà di coppia
  25. Gruppi omogenei a tempo limitato in ambito istituzionale
  26. Il gruppo di lavoro con genitori di tossicodipendenti
  27. Il gruppo di sostegno psicologico per genitori di disabili
  28. Il gruppo terapeutico omogeneo di genitori nell’adozione internazionale

 

Vuoi approfondire gli argomenti di questo documento?

Dettagli dei contenuti: