Jagoda Piotrowska

Jagoda Piotrowska – nata polacca, dopo 4 anni a Milano è tornata in patria italiana, ovvero italianizzata. Nasce in Polonia nel 1983, e ci passa 21 anni (2 anni dei quali a studiare la filologia inglese a Poznan. Si laurea in letteratura americana femminile dedicando la tesi triennale all’analisi di varie forme d’identità nell’Amatissima di Toni Morrison). Nel 2004 inizia a girare: passa 6 mesi a Londra sempre studiando alla facoltà di lingue. Nel 2005 si trasferisce a Milano, nei 4 anni in cui ci rimane fa un vero giro d’Italia, ciò da, sia al suo intelletto che alla sua anima, la forma vera e propria. Finisce gli studi all’Università Statale di Milano in campo di americanistica approfondendo la tematica di letteratura americana e quella femminile nella sua tesi magistrale sul tema di trasgressione. Nel 2009 torna in Polonia. Nondimeno non a casa. La sua casa non l’ha trovata finora. Attualmente di professione fa parte di un’agenzia di trasferimenti presso una ditta americana di investimenti. Tuttavia si dedica alla traduzione, ritorna a dipingere, cantare gospel, e scrivere. Ad oggi vive a Poznan. Ma quest’ora sta per scadere. La scadenza avverrà in settembre, quando una volta ancora si metterà in viaggio verso l’India per insegnare inglese.


Leggi la tesi Transgressive Genders, Transgressive Genres: the Gothic in Muriel Spark and Carson McCullers di Jagoda Piotrowska

Condividi questa pagina