Emanuela Dioguardi

Emanuela Dioguardi è nata a Palermo in una famiglia benestante ed onesta. Il legame forte col padre le ha permesso di condividere, e far sue, passioni come l’opera lirica e il pensiero teologico. Dalla madre ha condiviso l’amore per la prosa e la lettura. Dopo grandi divieti e molta disapprovazione si è iscritta alla Facoltà di Filosofia e Storia, conseguendo la laurea a pieni voti con l’argomentazione sul concetto di libertà che Pareyson interpreta in F.Schelling. Tesi che abbraccia la teoria del male in Dio e che produce forte puntiglio nella madre e felice orgoglio nel padre. Affascinata dalla capacità di comunicazione delle persone e della fallibilità stessa dell’interpretazione del linguaggio, si dedica a studi di PNL col psicoterapeuta J.H.Bjornsen, un corso estivo intenso che le permetterà di controllare paure inconsce e visualizzare obiettivi. Nuovo orizzonte da esplorare diviene ben presto l’organizzazione aziendale, avendo nel mentre trovato un lavoro dipendente presso Alicos, una società di servizi privata. Consegue il Master professionalizzante in Strategie e Tecniche del Personale, che le ha permesso di occuparsi di consulenza e selezione del personale in collaborazione con Forges e Sicilia e-servizi S.p.A. Amante delle Humane Litterae conserva il sogno di scrivere un romanzo.

Leggi la tesi Pareyson interprete della filosofia schellighiana della libertà di Emanuela Dioguardi

Condividi questa pagina