Serpente nei sogni

Se sogni un serpente ti trovi di fronte a differenti possibilità di interpretazione, a seconda del fatto che tu sia uomo oppure donna e in relazione ad altri elementi della scena onirica.
Infatti esso rappresenta ,data la sua forma e le sue caratteristiche, il membro virile e più in generale tutto ciò che è legato alla mascolinità; può incarnare le forze di un male incontrollabile perché subdolo, viscido e velenoso (in questo caso inerisce al concetto di nemico e di forza tentatrice - come nel serpente tentatore che ammaliò Eva nel paradiso terrestre), di qualcosa di insidioso e ostile (il serpente striscia, si insinua): forse il tuo inconscio ti segnala un dubbio o una tua mancanza di fiducia rispetto a qualche situazione che stai vivendo oppure temi l’incombere di pesanti critiche immotivate.
Se sogni di ucciderlo è possibile che vi sia in te un desiderio di sconfiggere e trionfare su persone, invidiose oppure minacciose che vogliono nuocerti, mentre esserne morsi implica un timore di essere calunniati.
Inoltre, se nel sogno il serpente cambia la pelle, un altro possibile significato che può esservi ricondotto è quello di metamorfosi: ti potresti trovare in un periodo di transizione che ti richiede un rinnovamento fisico o psicologico.
Se nel sogno il serpente non ti fa paura, questo potrebbe esprimere anche un momento di particolare vitalità per te, in quanto per le interpretazioni più attuali il serpente ha come significato principale la libido, ossia la forza vitale che comprende tanto la sessualità quanto l’energia psichica.
Se hai sognato un groviglio di serpenti ciò potrebbe indicare che tu sei in un momento di confusione psichica.






Immagine tratta da: http://lastranabacheca.altervista.org

di Mariolina Gaggianesi [Leggi i suoi articoli »]

Condividi questa pagina