Precipitare nei sogni

Se hai sognato di volare e poi di precipitare, probabilmente il sogno è stato angoscioso, un incubo. Così come il volo ti aveva portato in alto, al riparo dalle preoccupazioni e dagli eventi stressanti della vita reale, così la caduta ti riporta drammaticamente giù: ti scuote per non farti fuggire dai tuoi impegni, ma, al contrario, assolverli. In questo senso il sogno può avere una funzione positiva per te: è un po’ come una “doccia gelata” che ti fa rimettere i piedi per terra, ti comunica che fuggire dai problemi, evadere dalla realtà (“volare via”), non è una vera soluzione alle situazioni difficili.
Se hai sognato di precipitare in un abisso profondo e buio, significa che stai attraversando una crisi emotiva, che temi di essere risucchiato da paure inconsce antiche e angoscianti. Il sogno può farti rivivere il trauma della nascita, il momento in cui attraverso l’utero buio e pauroso sei venuto alla luce: anche a questa crisi c’è un rimedio, ti sarà possibile superarlo se userai le tue potenzialità e le risorse che sicuramente possiedi.




Immagine tratta da: www.ok-salute.it

di Mariolina Gaggianesi [Leggi i suoi articoli »]

Condividi questa pagina