Il Cybersex

La nuova frontiera del sesso: il cybersex, il sesso virtuale, viene esplorata da Alessandra Squillaci nella tesi La comunicazione in rete: relazioni e sesso virtuali. Dall'indagine, il sesso virtuale appare un fenomeno molto popolare in Italia, non più prevalentemente maschile. Internet soddisfa diverse esigenze attraverso un unico medium: di comunicazione e socializzazione, prima soddisfatte attraverso il telefono, il voyeurismo, precedentemente soddisfatto da giornali e film porno, infine, il sesso virtuale già sperimentato con le hot line telefoniche. Internet apporta le cosiddette “3 A”, ovvero semplifica l’Accesso, garantisce l’Anonimato, ha un prezzo Abbordabile. Questo amplifica la soddisfazione di desideri sessuali prima non esprimibili in quanto, secondo l'autrice, tabù.

La comunicazione in rete: relazioni e sesso virtuali

Condividi questa pagina